PURIM

“Sorti”. È il nome di una festa stabilita in ricordo di una minacciata persecuzione degli Ebrei sotto l’impero persiano, poi sventata grazie al provvido intervento della regina Ester. È una ricorrenza gioiosa nella quale è prescritto di scambiarsi regali, di fare offerte ai poveri, e si usa mascherarsi. In Sinagoga viene letto il rotolo di Ester.