TALLIT

“Scialle”. Nella pronuncia ebraico-italiana si dice talled, di forma quadrata o rettangolare ai cui angoli sono apposte quattro frange (tzitzit), viene indossato dagli uomini nella preghiera mattutina e in particolari occasioni solenni. È solitamente di lana, di seta o di cotone, con strisce azzurre, nere o viola per ricordare il filo azzurro che era parte, un tempo, delle frange. La tradizione di indossare il tallit risale al comando biblico: “Che si facciano delle frange agli angoli delle loro vesti… che si possano ricordare tutti i precetti del Signore ed eseguirli”. È costume dei più osservanti indossare sotto ai vestiti una piccola veste chiamata tallit katan (letteralmente piccolo tallit). I defunti vengono sepolti avvolti nel loro tallit a cui vengono tagliate le frange di un lato.