13-5-2012

Una conferenza di Laras e una mostra di Luzzati festeggiano la Torah e Gerusalemme

“L’ora del tempo sognato” ha commoso anche il publico della Sinagoga di Casale Monferrato domenica 13 maggio. La ripresa del docu-film di Massimo Biglia su Giuseppina Gusmano e Gioconda Carmi che era stato presentato in un Teatro Municipale “tutto esaurito” pochi giorni fa, ha avuto ancora più presa suo pubblico proiettata negli stessi ambienti dove si è svolta più di 60 anni fa. E la sala da preghiera trasformata in sala cinematografica si è riempita di nuovamente di amici e testimoni delle vicende di allora.

Domenica prossima l’attività culturale della Comunità Ebraica Casalese si preannuncia particolrmente intensa anche In occasione delle festività di Yom haTorah – Giorno della Torah e di Yom Yerushalaim – Giorno di Gerusalemme. Al mattino alle ore 11 il rabbino Giuseppe Laras terrà un incontro sul precetto “Ammonisci il tuo Prossimo – Hokheach Tokhinah”. Nel pomeriggio alle ore 17 la sala mostre della comunità, quella che viene comunemente chiamata la “Sala Quadrata” ospita una nuova mostra di un artista che aveva il Monferrato nel Cuore: Lele Luzzati. Qui la seconda festività della giornata dà lo spunto per una mostra che ha per titolo una frase ripetuta dagli ebrei della diaspora per secoli: “L’anno prossimo a Gerusalemme”. Il tema è trattato con una segni di disegni inediti, originali, tessuti e materiali diversi. Sarà anche possibile vedere il filmato di animazione Yerushalaim su testi di Meir Shalev.
L’Allestimento è in collaborazione con Museo Luzzati di Genova. La mostra terminerà il 24 giugno.

Per tutte le manifestazioni l’ingresso è libero. Per informazioni 0142 71807